Domenica, 18 Novembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Canosa: ladri di sigarette piazzano tavola chiodata per rallentare i carabinieri

La tecnica utilizzata è pericolosissima: un automobilista ignaro del cavo metallico avrebbe potuto schiantarsi

Pubblicato in Cronaca il 23/06/2015 da Redazione
Una tavola chiodata lungo la carreggiata legata a due alberi per impedire l’arrivo delle forze dell’ordine. Sono questi i nuovi sistemi adottati dai ladri di sigarette per operare indisturbati. È accaduto sulla strada statale 93 che collega Loconia, fazione di Canosa di Puglia, a Lavello, in provincia di Potenza. Il colpo della banda però non è andato a buon fine. I servizi di videosorveglianza della stazione di servizio hanno ripreso il tentativo di rapina, così i carabinieri sono intervenuti insieme agli operatore della Vegapol di Canosa. Prima di arrivare sul posto però, i militari sono stati costretti a tranciare il cavo di acciaio sulla carreggiata per evitare un incidente che poteva essere fatale. Il commando è riuscito a dileguarsi a bordo di un auto imboccando le stradine di campagna circostanti. Il sistema utilizzato è davvero folle: se un automobilista non si fosse accorto della striscia chiodata, sarebbe andato incontro ad un grave incidente.

loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet