Sabato, 7 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Apricena, bomba carta inesplosa davanti all'abitazione del sindaco: indagano i carabinieri

L'ordigno non è esploso perché difettoso. Gli agenti stanno visionando i filmati delle telecamere poste in zona, per raccogliere eventuali indizi

Pubblicato in Cronaca il 23/02/2018 da Redazione
Un ordigno artigianale è stato trovato, stamane alle 6, davanti l'abitazione di Antonio Potenza, sindaco di Apricena, in provincia di Foggia, in via Pozzo Salso. La bomba carta, notata proprio dal primo cittadino (lista civica 'Uniti per cambiare'), era stata collocata nei pressi del cancello della sua abitazione. Sul posto sono intervenuti gli artificieri dei carabinieri di Bari. Gli agenti stanno visionando i filmati delle telecamere poste in zona, per raccogliere eventuali indizi. Il 27 aprile dello scorso anno venne sequestrata ad Apricena dalle forze dell'ordine una busta contenente un proiettile di pistola calibro 9 indirizzata al sindaco, Antonio Potenza. Nella busta vi era soltanto il proiettile. Potenza, ex Forza Italia, è stato eletto sindaco nel maggio del 2014, con la lista civica Uniti per Cambiare.