Giovedì, 13 Agosto 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, 22enne minaccia di suicidarsi: salvato in tempo dalla Polizia

Il giovane è stato individuato mentre si trovava in bilico su un cavalcavia

Pubblicato in Cronaca il 23/01/2017 da Redazione

Un ragazzo di 22 anni ha tentato di suicidarsi ma è stato bloccato in tempo dagli agenti della Polizia. I militari hanno localizzato l’utenza del giovane, in movimento a bordo di una bici,  intraprendendo un delicato dialogo dal quale hanno appreso ulteriori elementi tali da individuare con precisione la sua posizione.

I poliziotti della Volante di zona sono arrivati nella posizione segnalata, dove a distanza hanno scorto un riflesso luminoso risaltato nell’oscurità (ovvero lo schermo del cellulare del ragazzo mentre era in linea con gli operatori della Sala Operativa della Questura).
 il giovane si trovava in bilico su un cavalcavia ad una altezza rilevante, aveva già scavalcato il muretto e aggirato una grata di protezione, versando in precario equilibrio, totalmente libero di lasciarsi cadere nel vuoto sui binari delle ferrovie posti a circa 20 metri sotto di lui.

Alla vista dei poliziotti, continuando ad urlare le sue intenzioni suicide, il ragazzo ha reagito spostandosi repentinamente a bordo della sua bicicletta percorrendo contromano la bretella della tangenziale.

I poliziotti hanno raggiunto il giovane e con estrema difficoltà sono riusciti a trarlo definitivamente in salvo, facendolo assistere da personale sanitario del 118. Alla base dell’estrema intenzione del giovane, pare vi fosse una problematica familiare.