Lunedì, 6 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Aggressione manifestanti a Bari, Decaro: 'Episodio gravissimo, l'odio ha mandanti morali'

Il primo cittadino: 'Soffiare sul fuoco della paura rischia di generare incendi che travolgono tutto e tutti'

Pubblicato in Cronaca il 22/09/2018 da Redazione

"L'aggressione di ieri sera a un gruppo di manifestanti al termine di un corteo pacifico antirazzista è un fatto gravissimo. Spero che i responsabili siano puniti. Ma noi tutti sappiamo che esistono dei mandanti morali. Sono tutti quelli che ogni giorno, subdolamente, con parole di finto buonsenso, alimentano un clima di odio, di pregiudizio, di violenza".
   

Così il sindaco di Bari, Antonio Decaro, commenta l’aggressione da parte di militanti di Casapound ad un gruppo di manifestanti baresi che avevano partecipato al corteo antirazzista.

"Soffiare sul fuoco della paura - scrive Decaro - rischia di generare incendi che travolgono tutto e tutti. Ce lo insegna la storia. Una storia che Bari ha già vissuto. Una storia che non può e non deve tornare mai più. Bari è una città libera dove le manifestazioni sono un diritto. Un diritto di tutti".