Mercoledì, 18 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Guardia di Finanza sequestra prodotti Chanel contraffatti: erano prodotti in Puglia e Campania

Le fiamme gialle hanno perquisito anche i negozi più esclusivi di Roma, individuano circa 5mila pezzi contraffatti

Pubblicato in Cronaca il 22/07/2015 da Redazione
È andata in scena questa mattina una maxi operazioni coordinata dai finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Salerno per individuare merce contraffatta con il falso marchio “Chanel” in negozi della Campania, Puglia, Lazio, Liguria, Emilia Romagna e Sicilia. Perquisiti noti negozi di lusso romani, dove sono stati sequestrati 5mila pezzi contraffatti e 2.200 marchi Chanel pronti per essere applicati. Dietro le contraffazione dei prodotti c’era una vera e propria organizzazione a delinquere: la falsa merce veniva prodotta in centri con sede a Trani, Angri e Napoli, poi veniva distribuita in tutta Italia. A capo del sistema criminale ci sarebbe un uomo originario di Angri, già condannato in passato per fatti analoghi. I prezzi di vendita variavano dai 60-90 euro per i bracciali fino ai 300 euro per una borsa. Alle attività hanno preso parte anche gli esperti del servizio di tutela legale del marchio Chanel.

loading...