Domenica, 20 Settembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ilva, Fabio Riva condannato a 6 anni e 7 mesi

Il processo e' quello di una presunta truffa allo Stato da 100 mln di euro

Pubblicato in Cronaca il 21/07/2014 da Redazione
La terza  sezione penale del tribunale di Milano ha condannato Fabio  Riva a sei anni e sette mesi per le accuse di associazione  per delinquere e truffa, al termine del processo di primo  grado su una presunta truffa ai danni dello Stato, perpetrata  dal gruppo Riva, attraverso l’Ilva di Taranto, che avrebbe  ricevuto contributi pubblici senza averne diritto. I giudici  hanno condannato anche Alfredo Lo Monaco della svizzera  Eufintrade Sa a 5 anni e Agostino Alberti, ex dirigente di  Ilva Sa (società svizzera del gruppo Riva), a 3 anni.

Inoltre, la società Riva Fire, imputata per la legge  231/2001 sulla responsabilità amministrativa degli enti, è  stata condannata a una multa di 1,5 milioni di euro. Per i  tre imputati e la società è stata disposta anche la  confisca di 90,8 milioni di euro. I pm Stefano Civardi,  titolare dell’inchiesta insieme a Mauro Clerici, aveva  chiesto per Fabio Riva e Lo Monaco una condanna a 5 anni e 4  mesi, per Alberti a 3 anni e 4 mesi. Il pm aveva anche  chiesto la confisca alla società e ai tre imputati la  confisca di 91 milioni di euro complessivi e per la Riva Fire  una multa di 2,25 milioni di euro.