Giovedì, 28 Maggio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

ArcelorMittal, i sindacati: 'Lunedì sciopero di 4 ore dei lavoratori diretti e dell'appalto'

Fim, Fiom e Uil: 'La situazione negli stabilimenti è sempre più insostenibile'

Pubblicato in Cronaca il 21/05/2020 da Redazione

Fim, Fiom e Uilm hanno indetto per lunedì 25 maggio uno sciopero di 4 ore per ciascuno dei primi due turni in tutti gli stabilimenti del gruppo ArcelorMittal dei lavoratori diretti e dell'appalto. La mobilitazione scatterà nel giorno in cui il ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli ha convocato una videoconferenza a cui sono stati invitati azienda e organizzazioni sindacali. A Taranto lo sciopero si svolgerà nelle ultime quattro ore del primo e secondo turno. "Il Governo e ArcelorMittal - sottolineano in una nota le sigle metalmeccaniche - scoprano le carte e si apra un tavolo di trattativa con il sindacato. La situazione negli stabilimenti è sempre più insostenibile. La risposta alla crisi non può essere semplicemente più cassa per tutti e zero investimenti". Secondo Fim, Fiom e Uilm, "meno salario, più incertezze ed insicurezze sull'occupazione, sull'ambiente, sulle prospettive industriali non sono più accettabili".