Lunedì, 23 Novembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Coronavirus, 34 contagi nello stabilimento Siciliani. L'azienda: 'Tamponi su tutto il personale, chiuso reparto macellazione'

I lavoratori contagiati sono tutti asintomatici. Sanificazione straordinaria nei locali dell'azienda

Pubblicato in Cronaca il 21/04/2020 da Redazione

“Tutti i soggetti risultati positivi ai test condotti in azienda sono del tutto asintomatici e l'approccio innovativo adottato ha condotto, mediante uno screening a tappeto di natura esclusivamente cautelativa, all’identificazione di positività che altrimenti non sarebbero emerse”. Lo precisa in una nota la azienda Siciliani Spa, ditta di Palo del Colle (Bari) specializzata nella lavorazione di carni, dove sono stati accertati 34 casi di contagio da coronavirus, sui primi 110 tamponi effettuati, tra i lavoratori del reparto macellazione.

“La Società, in virtù dei suddetti risultati, ha assunto la determinazione di sospendere in via temporanea e cautelativa le attività del reparto macellazione ed è già stata effettuata una ulteriore sanificazione straordinaria di tutti i locali aziendali – prosegue la nota -. Sempre in ragione del suo preminente interesse per la salute dei lavoratori, a fronte del risultato dei 100 tamponi e vista l’elevata incidenza di soggetti asintomatici, la Società ha ritenuto di estendere – a proprie spese – gli accertamenti a tutto il restante personale, programmando l’esecuzione di circa 400 ulteriori tamponi orofaringei. Tanto al fine di identificare ed isolare – di concerto con l’Autorità Sanitaria – gli ulteriori eventuali soggetti asintomatici, in un’ottica di massima tutela della salute dei lavoratori basata su un innovativo approccio di screening su larga scala”.