Martedì, 24 Novembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, Guardia Costiera blocca sub dopo la pesca: sequestrati sei chili di datteri

Gli agenti sono stati insospettiti dall’anomalo comportamento di una persona che, posizionata a riva e accortasi del loro arrivo, si era preoccupata di richiamare l’attenzione del sub

Pubblicato in Cronaca il 20/10/2020 da Redazione

Questa mattina la Guardia Costiera di Bari nel corso di un normale controllo ha sequestrato 6 chili di datteri di mare, raccolti da un sub intercettato sul litorale barese, in località San Giorgio, mentre rientrava a riva dopo la battuta di pesca di frodo.
Gli uomini della Guardia Costiera, insospettiti dall’anomalo comportamento di una persona che, posizionata a riva e accortasi del loro arrivo, si era preoccupata di richiamare l’attenzione del sub, hanno effettuato immediatamente un controllo riuscendo a rinvenire i datteri di mare che quest’ultimo aveva tentato di nascondere. Il prodotto ittico, immediatamente sequestrato, è stato poi distrutto, mentre i due malcapitati baresi protagonisti della vicenda sono stati denunciati: il sub per la pesca vietata del dattero di mare, nonché per deturpamento e danneggiamento dell’habitat naturale costiero, il complice per tentato favoreggiamento.