Domenica, 5 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Massafra, in auto con la droga tenta di fuggire dai carabinieri: arrestato 20enne

Il giovane, trovato in possesso di 8 grammi di M.D.M.A. e 1 grammo di cocaina, dovrà rispondere di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale

Pubblicato in Cronaca il 20/08/2019 da Redazione

I Carabinieri di Massafra hanno arrestato, in flagranza dei reati di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale, un 20enne di Modugno.
Il giovane, durante un mirato servizio, fermato per un controllo mentre viaggiava in un’auto condotta da un suo compaesano con a bordo altri 4 amici, alla vista dei Carabinieri, tentava di allontanarsi dandosi alla fuga nella campagna circostante. Immediatamente raggiunto, opponeva resistenza ai militari operanti che lo immobilizzavano e lo sottoponevano ad una perquisizione personale, nel corso della quale veniva trovato in possesso di 8 grammi di M.D.M.A. e 1 grammo di cocaina.
La perquisizione, estesa anche agli occupanti del veicolo, consentiva di rinvenire in possesso di due di loro di un esiguo quantitativo di cocaina ed uno spinello confezionato con hashish. 
Il 20enne, al termine delle formalità di rito, è stato arrestato e, su disposizione del P.M. di turno, tradotto presso la Casa Circondariale del capoluogo Jonico, mentre i due ragazzi sono stati segnalati alla Prefettura di Taranto per la violazione amministrativa prevista per la detenzione di stupefacente per uso personale.
Lo stupefacente, opportunamente sequestrato, sarà sottoposto ad analisi chimiche-gascromatografiche per la determinazione del principio attivo a cura del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale dei Carabinieri.