Giovedì, 14 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bitonto: vertice straordinario in Prefettura dopo le sparatorie in centro

Aumentano i controlli delle forze dell'ordine, che presidieranno le vie del paese in provincia di Bari

Pubblicato in Cronaca il 20/08/2015 da Redazione
Foto de 'La Gazzetta del Mezzogiorno'
Un vertice straordinario in Prefettura per fare il punto sulla situazione che si sta verificando a Bitonto, all’indomani delle due sparatorie in poco più di 24 ore che hanno messo a ferro e fuoco il paese in provincia di Bari. All’incontro hanno partecipato il procuratore aggiunto di Bari Pasquale Drago, il procuratore della Repubblica di Bari Giuseppe Volpe, il sindaco di Bitonto e il sindaco di Bari. I controlli delle forze dell’ordine aumenteranno, con pattuglie della polizia che gireranno per le strade del centro cittadino “I clan del territorio – ha dichiarato Drago – stanno vivendo una fase di transizione perché, con i capi detenuti in carcere, sono in corso guerre interne ai gruppi criminali e Bitonto ne è un esempio".
Nella giornata di lunedì sono stati esplosi quindici colpi di arma da fuoco: prima due persone hanno esploso dieci bossoli nei pressi della villa comunale, mancando il bersaglio; nel pomeriggio un furgone bianco è stato raggiunto da cinque colpi di arma da fuoco. Secondo gli inquirenti è in atto una guerra tra i clan Conte e Cassano.