Domenica, 7 Marzo 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Scuola, in Puglia verso la didattica a distanza al 100%. Emiliano: 'Dobbiamo vaccinare tutto il personale'

L'Anp Puglia appoggia le decisione del governatore Emiliano e revoca lo sciopero del 22 febbraio

Pubblicato in Cronaca il 20/02/2021 da Redazione

“Dobbiamo vaccinare tutti nelle scuole, sino a quando non avremo vaccinato tutti, io credo sia giusto rimanere a casa”. Lo ha detto il governatore Michele Emiliano sulla questione scuola. Oggi sarà firmata la nuova ordinanza: “Non ho mai obbligato nessuno a restare a casa perché non avevo motivazione sanitaria stretta. Però visto che dobbiamo vaccinare migliaia e migliaia di persone, io credo che fare un po’ di didattica a distanza sia utile per darci il tempo di fare le vaccinazioni. Sarà una ordinanza profondamente innovativa sul presupposto anche che la variante inglese è molto più pericolosa e più veloce”. 

L’ordinanza prevedrà la didattica digitale integrata per il 100% degli alunni di tutte le scuole di ogni ordine e grado, con l’eccezione delle attività laboratoriali e della didattica inclusiva per disabili e alunni con bisogni educativi speciali. Le scuole potranno aggiungere la frequenza in presenza di quegli alunni che per varie ragioni non abbiano la possibilità avvalersi della didattica digitale integrata non superando, tuttavia, il limite del 50% di ogni classe.

 

“Viene quindi a cadere la cosiddetta "libertà di scelta" sulla frequenza scolastica concessa impropriamente alle famiglie dalle precedenti ordinanze – dichiara Roberto Romito, presidente dell’Associazione Nazionale Presidi Puglia - che costituiva il principale motivo del nostro dissenso in quanto rappresentava una vistosa anomalia della nostra scuola rispetto a quella del resto del Paese. Questa novità, unita all'avvio della campagna di vaccinazione di coloro che lavorano nelle scuole, ci permette invece di esprimere oggi - pur nell'avversa contingenza che porta le scuole ad un'ulteriore restrizione - condivisione nei confronti delle misure adottate e un moderato ottimismo per una pronta ripresa del sistema scolastico pugliese”.



loading...