Sabato, 17 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Processo 'Ambiente svenduto', gli avvocati si astengono per tre giorni: 'Troppe udienze, annullato il diritto di difesa'

Secondo i penalisti il calendario "finirebbe con l'impedire la partecipazione degli avvocati di fiducia, molti dei quali provenienti da Fori diversi da quello di Taranto"

Pubblicato in Cronaca il 20/02/2018 da Redazione

La Camera penale di Taranto ha proclamato per tre giorni, dal 19 al 21 marzo prossimi, l'astensione dalle udienze dei legali impegnati nel processo 'Ambiente Svenduto' sul presunto disastro causato dall'Ilva. Il procedimento riprende oggi con l'esame dei periti che accertarono gli effetti delle emissioni del siderurgico sugli operai e i tarantini.

I penalisti tarantini contestano il fitto calendario di udienze programmato dalla Corte di Assise di Taranto che "si traduce obiettivamente - spiega in una nota l'avvocato Egidio Albanese, presidente della Camera penale - in un totale annichilimento del diritto di difesa degli imputati. Sulla scorta di esigenze di 'celerità' generiche quanto insussistenti, si vuole imporre una modalità dl effettuazione delle udienze - aggiunge Albanese - con un calendario che finirebbe con l'impedire la partecipazione degli avvocati di fiducia, molti dei quali provenienti da Fori diversi da quello di Taranto, persino lo studio delle carte processuali, con la evidente violazione del diritto di difesa, principio costituzionale solennemente enunciato dall'articolo 24 della Costituzione".

La protesta viene attuata, precisa il presidente della Camera penale ionica, "non solo per difendere la dignità del loro delicata lavoro, ma per far comprendere a tutti che il rispetto del diritto di 
 difesa e ciò che distingue, in una Stato di diritto, la giustizia dalla ingiustizia, i processi giusti da quelli 'esemplari'. Gli avvocati della Camera Penale di Taranto sanno bene che questa battaglia, come tante altre identiche fatte nel passata, sarà oggetto dl attacchi. E' il prezzo da pagare - conclude Albanese - per chi si batte per un principio che dovrebbe essere nel cuore di tutti coloro che vogliono un sistema giudiziaria realmente avanzato e moderno".



loading...