Sabato, 23 Febbraio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Rapina a mano armata in farmacia del centro a Bari, fermati in due

Il colpo in via Nicolai a Bari venerdì. I carabinieri hanno bloccato l'autore della rapina e il suo complice

Pubblicato in Cronaca il 20/02/2014 da Redazione
Telecamere di sorveglianza e rilievi scientifici. Elementi fondamentali per i carabinieri di Bari per arrivare agli autori della rapina avvenuta venerdì pomeriggio nella "Farmacia delle Poste" in via Nicolai, nel pieno centro di Bari. 
Il colpo è stato messo a segno da un uomo, mentre ad attenderlo all'esterno dell'esercizio c'era un complice.
I carabinieri hanno arrestato Vincenzo Di Leo, 18 anni, sorvegliato speciale del quartiere san Paolo (autore materiale della rapina) e Gianluca Ortolino di 30 anni, anche lui già noto alla giustizia.
Di Leo è entrato nella farmacia armato di un coltello, con il volto coperto da un cappuccio e dopo aver minacciato la cassiera si è fatto consegnare oltre 1000 euro. Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso tutto. Hanno filmato anche l'uscita del rapinatore. Di Leo è salito a bordo di una moto di grossa cilindrata guidata da Ortolino per fuggire ad alta velocità. 
Immediatamente sono partite le ricerche dei carabinieri che sono riusciti a risalire ai due in pochissimo tempo grazie ai circuiti di videosorveglianza, ormai fondamentali ovunque per ricostruire episodi criminosi.
I carabinieri ora stanno valutando se i due arrestati possano aver avuto un ruolo in altre rapine avvenute nei giorni scorsi nel centro di Bari sempre a danno di esercizi commerciali.


loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet