Sabato, 17 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Terrorismo: controlli intensificati al porto di Bari, allerta per il triangolare con Milan e Inter allo Stadio San Nicola

Il sindaco Decaro al margine del vertice in prefettura: ' Sussiste il livello di allerta 2'

Pubblicato in Cronaca il 19/11/2015 da Redazione
Foto Baritoday

Dopo l’allarme rosso lanciato dall’FBI  per  la Basilica di San Pietro a Roma, il Duomo e la Scala di Milano come possibili obiettivi di un attentato terroristico, anche la città di Bari è in allerta. Occhi puntati sul porto del capoluogo pugliese, ritenuto un punto di accesso dai Balcani e dal Medio Oriente per gli jihadisti. Proprio nel novembre 2008 furono arrestati l’Imam siriano Bassam Ayachi e il francese Rapahel Gendron, trovati in possesso di materiale digitale di propaganda terroristica. I due finirono in cella ma furono dichiarati innocenti, nonostante nelle intercettazioni ambientali fecero riferimento ad un attentato da compiere a Parigi.

Nella giornata di ieri è stato organizzato un vertice in prefettura per coordinare le forze dell’ordine per la sicurezza pubblica.

L’incremento dei controlli è dovuto anche allo svolgimento di determinati eventi in città: uno fra tutti il triangolare tra Inter, Milan e Bari in programma martedì prossimo allo stadio San Nicola.

Le forze dell’ordine presidieranno l’area dello stadio già diverse ore prima dell’incontro. Intanto il sindaco Antonio Decaro ha spiegato che a Bari sussiste il livello di allerta 2 che prevede videosorveglianza e aumento dei controlli. 



loading...