Sabato, 23 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bambino di 10 anni picchiato dai coetanei in piazza, la denuncia della madre: 'Nessuno è intervenuto'

Il piccolo ha riportato degli ematomi ed escoriazioni non gravi. L'aggressione è avvenuta nella totale indifferenza dei passanti

Pubblicato in Cronaca il 19/10/2015 da Redazione
Un bambino di dieci anni è stato aggredito da un branco di coetanei ieri mattina in piazza Tamborino, a Maglie. Il piccolo ha rimediato ematomi ed escoriazioni su tutto il corpo, specialmente sulla testa. L’episodio è avvenuto nella totale indifferenza della gente che passeggiava in piazza: i genitori della vittima non sono riusciti a trovare dei testimoni del pestaggio. La madre del ragazzino ha lanciato un appello ai cittadini magliesi: “Se siamo arrivati a questo punto – dichiara al Quotidiano di Puglia - , è un campanello d’allarme che ci deve far riflettere a fondo. Una città ricca, capace di essere un punto di riferimento per il commercio o per gli eventi, ha perso la sua anima se non è in grado di rispettare le fondamenta del vivere civile. Tutti siamo chiamati a fare la nostra parte, genitori, scuola e comunità”.