Mercoledì, 1 Aprile 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Castellaneta, surfista in difficoltà salvato dalla Capitaneria di Porto

Il 79enne era in difficoltà a causa di un malore e del vento sostenuto, mentre si trovava a circa un chilometro di distanza dalla costa

Pubblicato in Cronaca il 19/09/2016 da Redazione

  L'equipaggio di una motovedetta della Capitaneria di Taranto ha tratto in salvo un surfista 79ennne in difficoltà nelle acque al largo del villaggio "Valentino" di Castellaneta marina. L'uomo era in difficoltà a causa di un malore e del vento sostenuto, mentre si trovava a circa un chilometro di distanza dalla costa. Il surfista è stato notato da un bagnante che ha avvisato la Sala Operativa della Capitaneria di porto - Guardia Costiera di Taranto. Sul posto è arrivata una motovedetta di soccorso della Guardia Costiera che ha individuato il surfista in pericolo, in discrete condizioni di salute sebbene in stato di evidente spossatezza.
    Recuperato a bordo, il surfista, è stato condotto in porto ed affidato ai sanitari del 118 per le cure mediche del caso