Mercoledì, 5 Agosto 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Lecce, rifiuti in strada: protestano i cittadini

I residenti di via Forlanini hanno denunciato la grande quantità di spazzatura depositata all’esterno del cassonetto adibito alla raccolta del solo vetro

Pubblicato in Cronaca il 18/10/2016 da Redazione
Immagine di repertorio

Protestano i residenti di via Forlanini a Lecce nei pressi del vecchio Ospedale Civile “V. Fazzi”, per i miasmi e per la spazzatura depositata all’esterno del cassonetto adibito alla raccolta del solo vetro, e per la vicinanza dei rifiuti a pochi metri dalle abitazioni. «In queste giornate, spiegano i residenti, il disagio dovuto ai cattivi odori provenienti dai rifiuti organici è insopportabile e così pure il disordine della spazzatura depositata all’esterno del cassonetto previsto per il solo vetro». A quanto pare non è cambiato il malvezzo ed il malcostume di alcuni, di abbandonare con cronica noncuranza ogni tipo di rifiuto a fare bella vista proprio nelle immediate vicinanze delle abitazioni. Una situazione che non solo arreca un evidente danno all’immagine di Lecce, ma anche all’ambiente ed alla salute pubblica. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei diritti”; intende segnalare la situazione alle autorità competenti per richiedere un pronto intervento degli operatori ecologici per rimuovere tempestivamente l’immondizia abusivamente depositata, ripristinando così i luoghi soggetti a questa situazione di degrado, in vista peraltro dell’inevitabile proliferare dei ratti e degli insetti.