Venerdì, 29 Maggio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ilva: Corte d'Appello di Milano conferma la condanna a 6 anni per Fabio Riva

Il figlio dell'ex patron dello stabilimento, Emilio Riva, è accusato di truffa ai danni dello Stato per un valore di 100 milioni di euro

Pubblicato in Cronaca il 18/06/2015 da Redazione
La Corte d’Appello di Milano ha confermato la condanna a 6 anni di detenzione per Fabio Riva, figlio dell’ex patron dell’Ilva di Taranto. Secondo l’accusa sarebbe stato l’autore di una truffa ai danni dello stato del valore di circa 100 milioni di euro, creando una società in Svizzera (l’Ilva Spa) per aggirare la normativa sull’erogazione dei contribuiti pubblico per le aziende che esportano all’estero. Riva intanto è imputato in un altro procedimento penale avviato dai magistrati di Taranto: le accuse a suo carico sono associazione per delinquere finalizzata al disastro ambientale, avvelenamento delle sostanze alimentari, corruzione, falso e abuso d’ufficio.