Sabato, 21 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Sgominata organizzazione criminale che spacciava droga ad Andria e Bisceglie

Al telefono le dosi diventavano 'bambini' da portare al parco

Pubblicato in Cronaca il 18/03/2015 da Redazione
È in corso fin dalle prime luci del giorno un’operazione antidroga dei Carabinieri nel Nord barese per l’esecuzione di una ventina di ordinanze di custodia cautelare dal gip di Bari su richiesta della Dda. Nel mirino dei militari un’organizzazione criminale capeggiata da Filippo Griner, 32 andiriese, che gestisce lo spaccio di stupefacenti tra Andria e Bisceglie. Il clan, secondo gli inquirenti, sarebbe organizzato in stile mafioso con riti di affiliazione, incarichi precisi e paghe settimanali per i ‘soldati’. Cocaina, eroina e hascisc sarebbero le droghe più vendute. Per non destare sospetti, gli spacciatori definivano le dosi ‘bambini’ da portare al parco mentre parlavano con i clienti. L’organizzazione avrebbe usato armi da guerra, come un Kalashnikov, per aggredire un corriere della droga concorrente che stava trasportando un kg di cocaina da spacciare a Bisceglie.

loading...