Sabato, 6 Giugno 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Taranto, 38enne muore in un incidente stradale: parenti aggrediscono cameraman e polizia municipale

L’operatore è stato preso a calci e pugni, mentre la telecamera è stata gettata in mare. I poliziotti della sezione Volanti hanno sedato la rissa e identificato gli aggressori

Pubblicato in Cronaca il 18/01/2018 da Redazione

 

Un incidente stradale è avvenuto a Taranto sulla strada che costeggia la ringhiera della città vecchia. Francesco Carparelli, 38enne pregiudicato, è moto dopo essere caduto dalla sua moto. I parenti dell’uomo giunti sul posto hanno aggredito un cameraman dell’emittente ‘Canale 85’ che stava effettuando delle riprese. L’operatore è stato preso a calci e pugni, mentre la telecamera è stata gettata in mare. Anche gli agenti della polizia municipale, che hanno cercato di riportare la calma, sono stati schiaffeggiati. I poliziotti della sezione Volanti hanno sedato la rissa e identificato gli aggressori.

 

Assostampa e Ordine dei Giornalisti di Puglia "condannano fermamente la brutale aggressione ed esprimono massima solidarietà al cameraman e ai colleghi presenti sul posto, augurandosi che sull'episodio sia fatta quanto prima piena luce da parte dell'autorità giudiziaria".