Venerdì, 18 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Marò, Ministro Pinotti:' delusa e irritata da Corte Suprema'

Intanto il Ministro sostiene che per Latorre non ci siano le giuste condizioni di salute per tornare in India

Pubblicato in Cronaca il 17/12/2014 da Redazione
"Di fronte a un atteggiamento così grave" delle autorità indiane "il governo si riserva i passi necessari a partire dall'urgente richiamo per consultazioni dell'ambasciatore italiano a Nuova Delhi" anche se "non si tratta di rottura delle relazioni diplomatiche". Lo ha detto il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, aggiungendo che il governo si riserva "tutti i passi necessari". L'impegno per il pieno recupero fisico di Massimiliano Latorre è "una priorità per il Governo e nulla sarà fatto per mettere a rischio le sue condizioni". Lo ha detto il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, in audizione alle commissioni riunite Esteri e Difesa di Camera e Senato sulla vicenda dei due marò. "Siamo delusi ed irritati per la decisione della Corte suprema indiana sui due marò. Le nostre istanze erano di carattere umanitario e ci aspettavamo un risultato diverso", ha detto. "Non ci sono le condizioni per far partire dall'Italia Latorre. Non è un atto di sfida né una volontà di scontro, ma una serena e ferma presa d'atto di una situazione". Lo ha detto il ministro della Difesa, Roberta Pinotti. "Seguo quotidianamente - ha aggiunto - la vicenda e sono conscia perfettamente della situazione medica di Latorre".