Mercoledì, 15 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

San Giorgio Jonico: Guardia di Finanza sequestra 238mila prodotti pericolosi, denunciato un commerciante cinese

Gli articoli in vendita disponevano di marchi contraffatti ed erano privi della tracciabilità di fabbricazione

Pubblicato in Cronaca il 17/11/2015 da Redazione

I Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria hanno sequestrato 238mila prodotti e denunciato un cittadino cinese proprietario di un’attività commerciale a San Giorgio Jonico, paese in provincia di Taranto. L’uomo poneva in vendita 190.000 articoli fra capi ed accessori di abbigliamento recanti marchi contraffatti, nonché giocattoli, articoli casalinghi ed elettrici privi della tracciabilità di fabbricazione e recanti marcatura “CE” falsificata. Nella medesima operazione le Fiamme Gialle  rinvenivano altresì ulteriori 48.000 articoli, fra dispositivi medici privi di istruzioni e marcatura “CE” e materiali ed oggetti che vengono a contatto con gli alimenti (cd. “MOCA”), senza le attestazioni obbligatorie a tutela della salute pubblica.