Lunedì, 18 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Cani e volatili denutriti e maltrattati in una campagna di Grumo Appula

Dopo la segnalazione di Striscia la Notizia, il Corpo Forestale di Bari ha denunciato il proprietario del terreno

Pubblicato in Cronaca il 17/10/2014 da Redazione
Undici cani e circa cinquanta volatili tra cui colombi, gazze e quaglie maltrattati e tenuti in tra gli escrementi sono stati scoperti dal Corpo forestale dello Stato di Bari in una campagna privata di Grumo Appula. I Forestali sono intervenuti dopo la segnalazione di “Striscia la Notizia”. I cani, alcuni sprovvisti di microchip, erano legati a catene corte che non gli permettevano di muoversi e richiusi in recinti piccoli, privi di cucce idonee e costretti a bere acqua putrida. I volatili erano rinchiusi in strutture fatiscenti, di cui una priva di luce, colme di escrementi, nelle quali gli uccelli si ammassavano gli uni sugli altri. Una persona è stata denunciata. Gli animali sono stati invece sequestrati.