Domenica, 29 Marzo 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Incidente mortale all'Ilva di Taranto, operaio travolto da un nastro trasportatore. Sindacati proclamano sciopero

Giacomo Campo, 24 anni, stava riparando il macchinario. L'azienda: 'Applicate tutte le misure di sicurezza'

Pubblicato in Cronaca il 17/09/2016 da Redazione

Incidente mortale all’Ilva di Taranto. Un operaio di una ditta dell'appalto, Giacomo Campo, è rimasto schiacciato da un nastro trasportatore mentre effettuava delle operazioni di riparazione. L'incidente è accaduto nell'Afo4. Secondo quanto spiegato dall'Ilva in una nota "sono state applicate tutte le misure di sicurezza" nelle operazioni che erano in corso nell'Afo4. L'azienda ha spiegato che "il nastro, risultato danneggiato a seguito di un taglio longitudinale, era stato fermato nella notte per consentire l'intervento di riparazione. Come da procedura aziendale, il nastro è stato preventivamente messo in sicurezza ed è stato privato di alimentazione elettrica. Nonostante l'applicazione di tutte le norme di sicurezza, durante le attività di rimozione del materiale ferroso che si era depositato sul rullo di invio, effettuate dall'operatore con un tubo aspirante, il nastro si è attivato e lo ha trascinato". 
Fim, Fiom, Uilm e Usb di Taranto hanno proclamato uno sciopero dei lavoratori dell'acciaieria a partire dalle 12 di oggi fino alle 7 di domani.ù