Sabato, 21 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Decreto legge giustizia Bari, Stefanì (Ordine degli avvocati): 'Scarsa considerazione verso l'intera comunità barese'

Il presidente commenta la decisione della Camera: 'Il decreto, comunque bocciato da 219 deputati, non accoglie alcun emendamento da noi proposto'

Pubblicato in Cronaca il 17/07/2018 da Redazione

A seguito dell’approvazione del decreto legge sulle misure per assicurare lo svolgimento dei procedimenti penali a Bari, di seguito il commento del presidente dell’Ordine degli Avvocati Giovanni Stefanì:

“Constatiamo con profonda delusione che il decreto, comunque bocciato da 219 deputati, non accoglie alcun emendamento da noi proposto; né quello sulla necessità di conferire poteri straordinari al ministro della Giustizia per rendere più semplici le procedure volte a rendere immediatamente utilizzabile un immobile adeguato, e neppure quello di sostegno agli avvocati baresi che prevedeva lo slittamento dei termini per i loro adempimenti fiscali”. Così Giovanni Stefanì, presidente dell’Ordine degli Avvocati di Bari, sull’approvazione del decreto legge sulle misure per assicurare lo svolgimento dei procedimenti penali a Bari.

“In quest’ultimo caso – continua Stefanì - si fa largo l’impressione di una scarsissima considerazione nei confronti dei tantissimi avvocati baresi che soffrono a causa di un’inattività forzata sine die.   Auspichiamo che in Senato possa esserci un ripensamento e una presa in carico dei due emendamenti; altrimenti, in caso di approvazione del decreto così come formulato oggi, prenderemo atto di un epilogo mortificante, oltre che per i protagonisti della giustizia del territorio, anche per l’intera comunità barese”



loading...