Lunedì, 23 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, su Villa Roth colate di cemento per chiudere porte e finestre

A nulla sono valse le proteste degli occupanti che per domani hanno organizzato una giornata di attività fuori dai cancelli

Pubblicato in Cronaca il 17/01/2014 da Redazione

E dopo lo sgombero. oggi sono partiti i lavori di muratura di Villa Roth, a Bari. Gli operai questa mattina hanno cominciato a bloccare porte e finestre dell'immobile di via Annibale Maria di Francia, al quartiere San Pasquale, sottoposto a sequestro preventivo su disposizione della magistratura. 

Ieri i ragazzi del collettivo di occupazione avevano tentato di opporsi all'ingresso di camion e materiale, rivendicando anche l\'interessamento della Soprintendenza, ma le loro proteste sono valse solo ad uno stop momentaneo, il tempo utile per recuperare tutte le autorizzazioni prima di procedere con le colate di cemento. di poche ore in attesa delle autorizzazioni. 

L’edificio è al centro di un contenzioso sulla proprietà: in primo grado i giudici avevano riconosciuto quale proprietaria la Provincia, in appello invece aveva vinto il Comune. Ora si attende che ad esprimersi sia  la Cassazione. Villa Roth era stato occupata il 26 novembre 2011 da un gruppo di studenti, precari, migranti e senza fissa dimora ma sgomberato martedì mattina. 

Gli occupanti intanto non si arrendono e hanno organizzato per domani una giornata di musica, spettacoli e attività fuori dai cancelli dell'immobile sotto sequestro.



loading...