Sabato, 24 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Porto di Bari, autobus provenienti dall'Albania utilizzati per trasportare merce: scatta il fermo amministrativo

Ai trasgressori è stato contestato l’illecito amministrativo sanzionato dalla normativa vigente per trasporto di cose con veicoli sprovvisti di autorizzazioni.

Pubblicato in Cronaca il 16/10/2020 da Redazione

Decisa azione di contrasto ai traffici illeciti effettuata presso il porto di Bari grazie alla collaborazione tra i funzionari dell’Agenzia (ADM) e la Polizia di Frontiera marittima e aerea.

In particolare, nell’ambito degli accurati controlli svolti al varco doganale su merci e passeggeri in entrata e uscita, sono stati sottoposti a ispezione due autobus provenienti dall’Albania. All’interno del primo, pur non risultando trasportato alcun passeggero, sono stati ritrovati numerosi bagagli, mentre nel secondo, a fronte di dieci passeggeri, si è riscontrata la presenza di molteplici ulteriori sacche e valigie.

Entrambi gli autobus sono stati sottoposti a fermo amministrativo per tre mesi, il secondo dei quali, previo pagamento della sanzione pari a 4.130 euro, è stato riconsegnato alla parte per la successiva custodia giudiziaria. Ai trasgressori è stato contestato l’illecito amministrativo sanzionato dalla normativa vigente per trasporto di cose con veicoli sprovvisti di autorizzazioni.