Venerdì, 30 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Grottaglie, falsi incidenti stradali per truffare le assicurazioni: 144 indagati

L'indagine fu avviata dopo la querela dalla compagnia assicurativa Sara, riguardante 6 incidenti stradali che vedevano coinvolta sempre la stessa vettura in due mesi

Pubblicato in Cronaca il 16/10/2017 da Redazione

La Polizia stradale di Taranto ha denunciato 144 persone per truffa ai danni di 18 compagnie assicurative, fraudolento danneggiamento di beni assicurati e falsa testimonianza nell'ambito di una inchiesta su falsi incidenti stradali.
 L'attività illegale avrebbe permesso all'organizzazione di incamerare illeciti profitti a danno delle compagnie assicurative per circa 500mila euro. In otto rispondono anche di associazione per delinquere. Coinvolti anche quattro avvocati. La presunta organizzazione operava a Grottaglie, dove venivano denunciati il maggior numero di sinistri stradali falsi.
L'indagine del pm Lanfranco Marazia fu avviata dopo la querela dalla compagnia assicurativa Sara, riguardante 6 incidenti stradali che vedevano coinvolta sempre la stessa vettura in due mesi e nei quali il dispositivo satellitare installato dalla compagnia sulla vettura, segnalava delle discrasie tra le posizioni satellitari e quanto denunciato dagli assicurati.

L'analisi della documentazione consegnata dalla compagnia assicurativa ha evidenziato singolari analogie per 61 incidenti stradali denunciati come accaduti nel comune di Grottaglie o in paesi limitrofi fra tre veicoli: un'iniziale tamponamento tra due auto che culminava con una successiva collisione tra il veicolo tamponato e una terza vettura, il tutto finalizzato a ottenere un duplice indennizzo.