Giovedì, 12 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Concussione, arrestato medico Asl Bari

Avrebbe chiesto denaro per eliminare le presunte irregolarità di un laboratorio di analisi

Pubblicato in Cronaca il 16/09/2014 da Redazione
Con l’accusa di concussione la guardia di finanza ha arrestato il responsabile dell’Unità di valutazione dell’appropriatezza dei ricoveri (Uvar) dell’Asl Bari, il medico Michele Picciariello. Secondo la Procura "aveva esplicitamente richiesto al gestore e amministratore di un laboratorio di analisi in Bari la corresponsione di somme di denaro (la richiesta era stata da ultimo precisata nell’importo di 50 mila euro, da versare in più soluzioni), nel corso di una visita ispettiva con lo scopo di riconfermare l’ accreditamento istituzionale, per eliminare asserite irregolarità".
La denuncia della vittima ha fatta scattare le indagini. Il medico è stato arrestato a Molfetta mentre riceveva la somma concorcordata con la vittima (10 mila contenuti in una busta).