Domenica, 17 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Barche in avaria e bagnanti in pericolo: il Ferragosto della Guardia costiera di Vieste

I militari hanno effettuato controlli e risposto alle richieste di aiuto nelle giornate di domenica e lunedì

Pubblicato in Cronaca il 16/08/2016 da Redazione

È stato un Ferragosto intenso per i militari della Guardia Costiera di Vieste, impegnati in un continuo pattugliamento delle acque del Circondario Marittimo Vieste-Chieuti per garantire la sicurezza delle attività balneari e della navigazione.
Numerose le attività di soccorso in mare: domenica 14 agosto i militari hanno recuperato un kite-surfista in difficoltà in località “Molinella” e due bagnanti a bordo di una canoa che non riuscivano a tornare a riva presso la località “Baia San Felice”,mentre lunedì 15 la sala operativa del Circomare ha acquisito la richiesta di aiuto da parte di un’imbarcazione con a bordo quattro adulti e due bambini. Il battello è stato rimorchiato verso il porto di Vieste.
Durante i controlli lungo la costa, i mezzi nautici della Guardia Costiera di Vieste non hanno contestato alcuna sanzione amministrativa.