Lunedì, 17 Giugno 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, paura su un bus: 34enne aggredisce migrante. Arrestato dai carabinieri

L'uomo, originario della Liberia, è stato bloccato dopo un inseguimento a piedi

Pubblicato in Cronaca il 16/01/2019 da Redazione

I carabinieri del Comando Provinciale di Bari nel primo pomeriggio di ieri hanno arrestato un 34enne, originario della Liberia, per tentato omicidio. L’uomo, armato di un’ascia affilata, ha cercato di colpire al capo ripetutamente un 24enne di origine afghana, dapprima all’interno di un autobus di linea gremito di persone, e poi dinanzi ad un supermercato di Via di Maratona, seminando il panico tra la folla di cittadini.

Mentre il 24enne tentava di difendersi dinanzi al supermercato con un bastone raccattato da terra, è intervenuta una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile, che ha evitato che le cose degenerassero ulteriormente.

Alla vista dei militari, il liberiano ha cercato di fuggire a piedi e, solo dopo un concitato inseguimento, durato diversi minuti, è stato raggiunto nella vicina Via Pola dove grazie alla professionalità ed alla prontezza dei Carabinieri è stato immobilizzato dopo essere stato disarmato dell’ascia che continuava ad impugnare.

L’uomo è stato arrestato e accompagnato presso la Casa Circondariale di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dovendo rispondere di tentato omicidio, resistenza a Pubblico Ufficiale, interruzione di Pubblico Servizio, minaccia aggravata e porto illegale d’armi o oggetti atti a offendere.



loading...