Lunedì, 27 Gennaio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Brindisi: si dimette don Francesco Caramia, parroco sotto inchiesta per abusi su minori

La Procura ha ordinato la perquisizione della sua abitazione e i carabinieri hanno sequestrato il computer. Il parroco si sarebbe dimesso per motivi di salute secondo la versione della chiesa

Pubblicato in Cronaca il 15/12/2015 da Redazione

Il sacerdote don Francesco Caramia, indagato per abusi sessuali su minorenni, si è dimesso dall’incarico di parroco della chiesa San Giustino de Jacobis di Brindisi. La Procura ha ordinato la perquisizione della sua abitazione: il suo computer è stato sequestrato insieme con altro materiale audio-video.

 

Secondo la versione ufficiale della parrocchia, don Francesco si sarebbe dimesso per motivi di salute.

Caramia è il terzo sacerdote brindisino  sotto inchiesta per abusi su minorenni: don Giampiero Peschiulli, parroco della chiesa di Santa Lucia, fu incastrato da un servizio del programma televisivo ‘Le Iene’.