Sabato, 19 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Processo Escort, Montereale: 'Berlusconi dava 5mila euro per una notte di sesso'

La donna l'unica a presentarsi oggi in Tribunale a Bari

Pubblicato in Cronaca il 15/12/2014 da Redazione
L'unica a deporre oggi dinanzi al Tribunale di Bari nell'ambito del Processo Escort che vede imputate sette persone tra cui Gianpaolo Tarantini e Sabina Began accusate a vario titolo di associazione per delinquere, sfruttamento, induzione e favoreggiamento della prostituzione di 26 ragazze portate tra il 2008 e il 2009 nelle residenze dell’allora premier Silvio Berlusconi, è stata Barbara Montereale.
La donna, in un'aula gremita da giornalisti, ha dichiarato: "Si diceva in giro che se si passava la notte con Berlusconi per una prestazione sessuale si avevano 5mila euro. Non so se è vero. Me lo dissero sia Patrizia D’Addario sia Gianpaolo Tarantini. Dissi a Berlusconi che non arrivavo a fine mese, avevo 21 anni e già una figlia, e lui mi disse: 'Quando te ne vai domani mattina ti farò un regalo che ti farà stare tranquilla per un po'".
Oggi era prevista anche la deposizione di Grazia Capone, conosciuta come l’Angelina Jolie di Bari, Roberta Nigro, Barbara Guerra e Clarissa Campironi. Nessuna di queste ragazze è comparsa in Tribunale. Tutte saranno citate alla prossima udienza.