Mercoledì, 22 Maggio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, sette chili di cocaina e 150mila euro nascosti in un camion: maxi sequestro al porto

Il camion frigo proveniente dall'Olanda e diretto in Albania, conteneva 20 tonnellate di patate surgelate trasportate 'ufficialmente'. La droga era nascosta in un doppiofondo

Pubblicato in Cronaca il 15/05/2019 da Redazione

I finanzieri del II Gruppo Bari, unitamente ai funzionari dell’Agenzia delle Dogane, nell’ambito dei controlli sui mezzi e sulle merci in arrivo ed in partenza da e verso paesi terzi, soprattutto extra UE, hanno sequestrato nel porto di Bari di circa sette chilogrammi di cocaina ed oltre 150.000 euro in contanti, nonché all’arresto dei due responsabili di origine albanese.

Il camion frigo proveniente dall'Olanda e diretto in Albania, conteneva 20 tonnellate di patate surgelate trasportate 'ufficialmente' ,ma grazie al controllo delle fiamme gialle e dei funzionari dell'Agenzia delle Dogane il mezzo, pronto ad imbarcarsi è stato fermato. Nel doppiofondo ricavato nella cabina di guida, chiuso e difficilmente accessibile, sono stati trovate quindici mazzette incelofanate di banconote di vario taglio, soprattutto 20 e 50 euro, insieme a sei panetti di cocaina, protetti con nastro da imballaggio. 

All'esito del controllo sono stati rinvenuti 6,775 di droga e denaro contante per una somma pari a 151.640 euro, il tutto sottoposto a sequestro, unitamente all’autoarticolato utilizzato per il trasporto. I due cittadini albanesi a bordo del mezzo sono stati invece arrestati per il reato di traffico internazionale di sostanze stupefacente e condotti in carcere a Bari. Le indagini proseguono per individuare eventuali altri soggetti coinvolti nel traffico illecito.



loading...