Giovedì, 21 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Foggia: Alfano annuncia rinforzi contro la criminalità organizzata

Il ministro dell'Interno ha partecipato ad un vertice sulla pubblica sicurezza: 'lo Stato proteggerà chi denuncia'

Pubblicato in Cronaca il 15/05/2015 da Redazione
“Chiunque denunci il suo estorsore troverà lo Stato al suo fianco, verrà protetto e difeso dalle ritorsioni e protetto anche nell’anonimato della denuncia”. A dichiararlo è il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, giunto a Foggia per un vertice sulla sicurezza pubblica convocato in prefettura. Durante l’incontro si è discusso riguardo l’escalation del crimine organizzato in Capitanata, con attentati intimidatori agli esercizi commerciali. Alfano invierà alla questura di Foggia “rinforzi del nostro reparto prevenzione crimini”. Il ministro ha definito importante anche l’utilizzo delle telecamere di sicurezza, che individuano circa l’80% dei rapinatori. Le decisioni prese nel corso dell’incontro saranno immediatamente operative: “ho affidato al prefetto di Foggia il compito di riunire ogni mese il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica solo per monitorare l'andamento e gli esiti del comitato di oggi". "I commercianti – conclude Alfano - , gli imprenditori sappiano che noi non siamo intenzionati a mollare la presa sull'attività di repressione. E che noi siamo convinti che alla fine questi criminali la pagheranno fino in fondo".