Giovedì, 14 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bimba di sei mesi abbandonata a San Severo: i carabinieri arrestano il compagno della madre

La donna avrebbe confessato ai carabinieri di aver lasciato la piccola per difenderla dagli atteggiamenti del 36enne

Pubblicato in Cronaca il 14/07/2015 da Redazione
Il compagno della 33enne che ha abbandonato la figlia di sei mesi tra i corridoi dell’ospedale di San Severo, paese in provincia di Foggia, è stato arrestato dai carabiieri della Stazione di Castelnuovo della Daunia. L’uomo era ricercato da circa 2 anni poiché destinatario di un mandato di cattura europeo per reati commessi in Polonia. Il 36enne è stato individuato e bloccato in un’abitazione di San Severo. La donna avrebbe confessato ai carabinieri di aver abbandonato la bambina per tenerla lontano proprio dal suo compagno, che avrebbe avuto degli atteggiamenti violenti contro la piccola perché figlia di un altro uomo. L’uomo dovrà scontare due condanne: una di sei mesi per il reato di guida in stato di ebbrezza a Castelnuovo, l’altra di 1 anno per il reato di percosse in Polonia.