Lunedì, 21 Settembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Processo escort, la sentenza: sette anni e dieci mesi a Tarantini, un anno e quattro mesi alla Began

Assolti Francesca Lana, Claudio Tarantini e Letizia Filippi. Atti trasmessi in Procura per valutare la posizione di Berlusconi. Negato risarcimento alla D'Addario: 'Non mi resta che il suicidio'

Pubblicato in Cronaca il 13/11/2015 da Redazione

E' arrivata intorno alle 16.00 i la sentenza dei giudici del Tribunale di Bari nell'ambito del processo escort. L'imprenditore barese Gianpaolo Tarantini è stato condannato a 7 anni e dieci mesi, l'ape regina Sabina Began dovrà scontare un anno e quattro mesi di reclusione. 

Condanna anche per Massimiliano Verdoscia, che dovrà scontare 3 anni e sei mesi di reclusione, e Pierluigi Faraone (due anni e sei mesi). Assolti Claudio Tarantini, Letizia Filippi e Francesca Lana. I documenti del processo, durato circa un anno, sono stati trasmessi in Procura perché valuti la posizione di Silvio Berlusconi: l’ex premier potrebbe aver messo in atto azioni per intralcio alla giustizia.

I giudici hanno respinto la richiesta di risarcimento  di Patrizia D’Addario, che ha seguito la lettura della sentenza e ha commentato in lacrime: “Non mi resta che il suicidio”.