Domenica, 15 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ostuni: perde 15mila euro tra la spazzatura, un netturbino glieli restituisce

L'uomo aveva pensato di custodire la copiosa somma di denaro in un bidoncino usato per raccogliere il vetro

Pubblicato in Cronaca il 13/08/2015 da Redazione
Un operatore ecologico di Ostuni ha trovato 15mila euro tra i rifiuti, ma li ha restituiti al legittimo proprietario. Una storia che ha dell’incredibile quella capitata ad una coppia di coniugi baresi, che avevano deciso di trascorrere le vacanze estive in una villetta della città bianca. L’uomo ha portato con sé una bustina con all’interno denari e assegni, per un totale di 15mila euro. Nel capoluogo barese i topi di appartamento aumentano notevolmente nel periodo di ferie, quando la città si svuota. L’uomo aveva nascosto il denaro in un bidoncino della raccolta del vetro, senza però avvertire sua moglie. La donna ha quindi riempito il piccolo contenitore di rifiuti, lasciandolo fuori dall’abitazione per permettere la raccolta domiciliare del vetro. Dopo poche ore l’amara scoperta del marito: la busta era sparita, insieme ai rifiuti. L’uomo ha subito contattato i carabinieri di Ostuni, descrivendo l’accaduto. Gli agenti gli hanno consigliato di rivolgersi direttamente all’azienda che si occupa dello smaltimento dei rifiuti, la Gial Plast-Bianco. Appena arrivato allo stabilimento, il sospiro di sollievo: un netturbino aveva notato e recuperato la bustina tra i rifiuti. Dopo la riconsegna del denaro, l’operatore ecologico è stato ricompensato adeguatamente.