Lunedì, 23 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Reggio Emilia: 52enne salentino muore dopo un banale incidente, si indaga sulla causa del decesso

Pompilio Verardo avrebbe riportato solo qualche ferita dopo lo scontro. Le sue condizioni cliniche sono improvvisamente precipitate in pochi giorni

Pubblicato in Cronaca il 13/07/2015 da Redazione
Ospedale di Guastalla, in Emilia Romagna
Era rimasto ferito in un banale incidente tre settimane fa, ma è deceduto poco dopo. Si tratta di Pompilio Verardo, 52enne salentino residente a Ghiarole di Brescello, in Emilia Romagna. L’uomo era stato vittima di un incidente stradale e aveva ricevuto le cure necessarie presso l’ospedale di Guastalla. I medici lo avrebbero sottoposto a tutti gli accertamenti sanitari. Con il passare dei giorni però le condizioni di Verardo si sono aggravate e i medici hanno disposto il trasferimento presso il nosocomio di Santa Maria di Reggio. L’uomo è deceduto venerdì scorso. I parenti della vittima hanno denunciato l’accaduto alla magistratura: il pubblico ministero ha così ordinato il sequestro delle cartelle cliniche della vittima dando il via alle indagini. L’autopsia sul corpo di Verardo potrà chiarire le cause del decesso e accerterà se la morte sia sopravvenuta per un errore clinico commesso dai medici o semplicemente dalle ferite riportate durante l’incidente. Un altro caso di presunta malasanità che si collega all’imporvvisa morte di Marcello Bisanti, presidente della ‘Mb volley Ruffano’, per cause ancora da accertare.

loading...