Mercoledì, 22 Maggio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Brindisi, sequestrate 15mila paia di scarpe contraffatte al porto

I prodotti con il marchio Nike, ma prodotte in Cina, avrebbero fruttato circa 500mila euro

Pubblicato in Cronaca il 13/05/2019 da Redazione

Maxi sequestro degli agenti della Guardia di Finanza nel porto di Brindisi. I militari hanno sequestrato 15mila paia di scarpe Nike prodotte in Cina. I prodotti sono stati individuati all’interno di un camion sbarcato da un traghetto proveniente dalla Grecia.

La verifica dell’intero carico stipato a bordo del Tir ha dimostrato che le scarpe, tutte riconducibili al modello originale “Air Max 270”, erano introdotte nel territorio comunitario per essere poi destinate alla commercializzazione come prodotto originale. Le perizie tecniche effettuate a cura della menzionata casa hanno acclarato la contraffazione delle calzature rinvenute; difatti, tutti gli elementi che caratterizzavano la falsa provenienza erano riprodotti sulle scarpe in modo tale da generare confusione ed indurre in errore i consumatori rispetto al modello originale.

 

La merce contraffatta illecitamente introdotta nel territorio nazionale, per un valore commerciale stimato di oltre 500 mila euro, è stata sottoposta a sequestro penale. Inoltre, i rappresentanti legali delle società interessate alla transazione commerciale (entrambi cittadini di nazionalità cinese) nonché un autotrasportatore bulgaro, sono stati deferiti in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per il reato di “introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi”. 



loading...