Mercoledì, 18 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Matera, ricerca non autorizzata in un'area archeologica: due denunce

I due si aggiravano in un’area denominata ‘Acropoli’ armati di metal detector, zappa, piccone e un puntatore elettronico tascabile

Pubblicato in Cronaca il 13/02/2017 da Redazione

Sono stati sorpresi mentre scavavano in una località sottoposta a vincolo culturale in provincia di Matera. I carabinieri hanno denunciato un 46enne e un 23enne per una ricerca archeologica non autorizzata.

I due si aggiravano in un’area denominata ‘Acropoli’ a causa della presenza di reperti armati di metal detector, zappa, piccone e un puntatore elettronico tascabile.

Sul posto sono subito arrivati i carabinieri che hanno bloccato e denunciato i malfattori.
 



loading...