Giovedì, 24 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari: girava con una pistola pronta a far fuoco, arrestato un 26enne vicino al clan Parisi

Alessandro Lovreglio sarebbe il nipote del boss Savinuccio Parisi

Pubblicato in Cronaca il 13/02/2016 da Redazione

Girava armato con una pistola pronta a far fuoco. Così lo hanno fermato nel pomeriggio di ieri i carabinieri della compagnia di Bari Centro: si tratta del  26enne Alessandro Lovreglio, nipote del boss Savinuccio Parisi. I militari lo hanno sorpreso mentre usciva da un appartamento del quartiere Japigia. Gli agenti lo hanno fermato dopo aver notato il suo atteggiamento sospetto. Durante la perquisizione il giovane è stato disarmato. Il ragazzo è il figlio di Battista Lovreglio, elemento di spicco del clan Parisi. Ora gli inquirenti stanno cercando di capire perché il giovane girasse con una pistola pronta a far fuoco.

L’arma, sequestrata, verrà sottoposta ad accertamenti tecnico-balistici da parte della sezione investigazioni scientifiche dei carabinieri.