Sabato, 19 Settembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Coronavirus, il bollettino del 12 settembre: 76 nuovi casi positivi in Puglia

Quarantasette i contagi registrati in provincia di Bari

Pubblicato in Cronaca il 12/09/2020 da Redazione

Sono 76 i nuovi casi di Coronavirus registrati oggi in Puglia. Sono 47 i contagi in provincia di Bari, 3 in provincia di Brindisi, 2 nella Bat, 12 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 7 nel tarantino e uno in una provincia non nota. Sono 3764 i tamponi analizzati. Non sono stati registrati decessi.

 

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 346.764 test. Sono 4.198 sono i pazienti guariti, 1.599 i casi attualmente positivi.

Dichiarazione Dg Asl Bari, Antonio Sanguedolce: "Il bollettino epidemiologico registra oggi in provincia di Bari 47 casi di positività al SARS – COV – 2, di cui 36 sono contatti stretti di casi già individuati e sotto sorveglianza. Il Dipartimento di prevenzione ha avviato indagini – prosegue Sanguedolce – sui restanti 11 casi positivi, con l'obiettivo di individuare origine e fattori di rischio".

 

Dichiarazione del Dg Asl Brindisi Giuseppe Pasqualone: "Il primo caso è un rientro dalla Grecia, il secondo è una dipendente dell'azienda di Polignano a Mare (Ba) che era stata a stretto contatto con un caso accertato. Il terzo, infine, è un tampone di controllo".


Dichiarazione del Dg Asl Bt, Alessandro Delle Donne: "2 casi oggi Nella Bat: 1 è un contatto stretto di un positivo registrato nei giorni scorsi mentre sull' altro sono in corso le indagini del dipartimento di prevenzione".


Dichiarazione del Dg della Asl Foggia, Vito Piazzolla: "In data odierna, in provincia di Foggia, sono state accertate 12 nuove positività, tutte collegate a casi già noti. Come da procedura, sono state prese in carico dal servizio di Igiene che ne monitora quotidianamente lo stato di salute".


Dichiarazione del Dg Asl Lecce, Rodolfo Rollo: "Dei 4 casi registrati oggi dalla Asl Lecce, uno era già in isolamento perché aveva avuto contatti con un positivo, uno è un rientro dalla Romania, uno un rientro dall'Albania e l'ultimo è un residente accertato con lo screening prima di una prestazione sanitaria e su cui sono in corso le indagini epidemiologiche".


Dichiarazione Dg Asl Taranto, Stefano Rossi: "I 7 casi positivi Covid a Taranto sono riconducibili a pazienti appartenenti a nuclei di congiunti  positivi già riscontrati in precedenza e seguiti, osservati durante l'indagine epidemiologica del Dipartimento di Prevenzione".