Sabato, 19 Settembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bitetto, uccide a coltellate il fidanzato della ex, poi ferisce la ragazza e il padre: arrestato

A perdere la vita è stato il 26enne Nicola Brescia. L'autore dell'accoltellamento è un pregiudicato, bloccato poco dopo il fatto ed attualmente in stato di arresto in flagranza con le accuse di omicidio volontario e duplice tentato omicidio.

Pubblicato in Cronaca il 12/09/2020 da Redazione

Un 26enne di Bitetto, in provincia di Bari, Nicola Brescia, è stato ucciso a coltellate questa notte durante un litigio con l'ex compagno della sua fidanzata. Feriti anche la ragazza, 22enne, e il padre della vittima di 50 anni, entrambi ricoverati rispettivamente all'ospedale Di Venere di Carbonara e al San Paolo. Non sarebbero in pericolo di vita.
    L'autore dell'accoltellamento è un pregiudicato, bloccato poco dopo il fatto ed attualmente in stato di arresto in flagranza con le accuse di omicidio volontario e duplice tentato omicidio.
    Il delitto è avvenuto intorno alle 3.30 sotto l'abitazione della vittima, nel centro di Bitetto. Sulla vicenda indagano i carabinieri, coordinati dalla pm di turno Savina Toscani.