Sabato, 24 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

San Severo, manda l'ex ragazza in ospedale per sei volte: 23enne arrestato per atti persecutori

La vittima, che aveva troncato la relazione dopo un tradimento, è stata costretta a chiedere ospitalità a una zia fuori provincia

Pubblicato in Cronaca il 12/06/2019 da Redazione

Un 23enne pregiudicato è stato arrestato dalla polizia di San Severo con l’accusa di atti persecutori. Secondo quanto accertato dagli agenti, il giovane ha picchiato e minacciato per mesi la sua ex compagna, facendola finire per sei volte in ospedale. Tutto è cominciato quando la ragazza, dopo aver scoperto un tradimento, ha deciso di troncare la relazione con il 23enne. Da quel momento il giovane ha compiuto una serie di atteggiamenti persecutori che hanno costretto la vittima a non uscire di casa e cambiare abitudini fino a indurla a chiedere ospitalità a una zia fuori provincia.

La vittima si è rivolta alla polizia, consegnando un CD contenente telefonate di minaccia e parole offensive ricevute, oltre a messaggi con foto di casa sua e di due fucili da caccia, per intimorirla e dimostrare che l'ex la osservava continuamente. 



loading...