Sabato, 28 Marzo 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Immobilizzano un dodicenne sui binari e lo feriscono con i gommini di un fucile: grave episodio di bullismo in Salento

L'episodio è accaduto a Galatone. I carabinieri hanno iscritto quattro ragazzi tra i 13 e i 16 anni al registro degli indagati

Pubblicato in Cronaca il 12/02/2016 da Redazione

È stato costretto a stendersi sui binari, poi è stato colpito da alcuni gommini di un fucile ad aria compressa. È la terribile avventura vissuta da un dodicenne di Galatone, vittima di un gruppo di bulli. La Procura dei Minori ha aperto un’indagine iscrivendo quattro ragazzi al registro degli indagati con le accuse di minacce e lesioni.

L’inchiesta è partita dai medici dell’ospedale di Galatina, dove il dodicenne è stato medicato. I militari hanno così ricostruito l’origine dei quelle ferite ben visibili sul corpo.

La vittima è stata trascinata di peso ed immobilizzata sui binari, poi è partito l’orribile “tiro a segno”. I bulli hanno liberato il ragazzo soltanto dopo aver notato l’arrivo di un treno.