Venerdì, 22 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Barletta, rapinano una farmacia: incastrati da un gruppo Whatsapp chiamato 'A rapein'

Un 15enne e un 17enne sono stati bloccati dai poliziotti poco dopo il colpo

Pubblicato in Cronaca il 12/01/2017 da Redazione

Hanno rapinato una farmacia ma sono stati incastrati da una chat su Whatsapp. Due ragazzi di 15 e 17 anni dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso. Gli agenti della polizia hanno fermato i due dopo aver ricevuto la segnalazione di una rapina dal titolare di una Farmacia nella zona di Parco degli Ulivi.

I militari, ripercorrendo la via di fuga dei due rapinatori, in un’aiuola a pochi metri dalla farmacia, hanno rinvenuto il coltello utilizzato per la rapina.
Il 17enne è stato trovato in possesso della somma di 865 euro in banconote di vario taglio occultata negli slip indossati, corrispondente alla somma rapinata e due scaldacollo di colore nero, chiusi ad una estremità, un guanto in lana di colore nero con le punte delle dita tagliate. Sul cellulare del ragazzo era aperta una chat denominata “A RAPEIN”, utilizzata dai due per concordare le modalità della rapina. Infatti nei file audio e nei messaggi intercorsi tra i due giovani, vi erano espliciti messaggi con i quali si erano accordati su dove occultare il coltello e sugli indumenti da indossare con particolare riferimento ai guanti.

Il 15enne indossava ancora uno scalda collo in lana di colore nero, e nella tasca dei pantaloni un guanto in lana identico a quello rinvenuto nella disponibilità del primo.
La refurtiva è stata restitutita al farmacista, i due minori dopo le formalità di rito sono stati tratti in arresto ed associati presso l’Istituto Penale per i Minorenni Fornelli di Bari a disposizione dell’autorità Giudiziaria procedente.