Sabato, 19 Settembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, 39enne in manette: adescava e molestava minorenni sui social network

L'uomo utilizzava numerosi profili falsi per inviare filmati che lo riproducevano mentre si masturbava su un letto

Pubblicato in Cronaca il 11/12/2015 da Redazione

Un 39enne della provincia di Bari è stato arrestato dagli agenti della polizia con le accuse di corruzione di minorenne, pornografia minorile ed adescamento di minorenni. L’uomo creava false identità sui social network e contattava ragazzine di età tra i 14 ed i 17 anni. Dopo uno scambio di battute, inviava alle minori filmati audio/video che lo riproducevano mentre si masturbava su un letto. “Vale Bho”, “Francesco Bho”, “Paky Spears” erano soltanto alcuni dei profili utilizzati dall’uomo per adescare le ragazzine.

I poliziotti hanno proceduto con la perquisizione ed il sequestro di diverso materiale informatico e oggetti, per lo più complementi di arredo, ritenuti utili ai fini investigativi ma nonostante ciò l’uomo si è procurato altre apparecchiature informatiche per continuare a molestare altre minorenni.