Venerdì, 16 Aprile 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, picchiano titolare e rapinano agenzia scommesse

Arrestati tre pregiudicati tra cui il presunto boss clan

Pubblicato in Cronaca il 11/11/2014 da Redazione
Hanno schiaffeggiato il titolare di un’agenzia di scommesse del quartiere San Paolo di Bari, prima di rapinarlo, ma sono stati identificati e sono finiti in manette grazie alle immagini delle camere di videosorveglianza. La polizia ha arrestato Arcangelo Telegrafo, di 32 anni, dell’omonimo clan barese, Francesco Mastrogiacomo, di 34 anni e Giovanni Tritto, di 34 anni, ritenuti responsabili di rapina aggravata in concorso e, per il solo Tritto, anche di evasione dagli arresti domiciliari. I fatti risalgono al 16 settembre scorso. 
A Telegrafo e a Mastrogiacomo il provvedimento cautelare è stato notificato in carcere, dove i due sono detenuti, dal 24 settembre scorso, dopo l’arresto per detenzione e porto di armi da sparo, comuni e da guerra, anche clandestine, e di ricettazione, con l’aggravante di aver aiutato un clan mafioso. Entrambi sono ritenuti esponenti di rilievo del clan Telegrafo; in particolare Arcangelo Telegrafo è ritenuto, al momento, il reggente operativo del gruppo criminale, egemone al quartiere San Paolo. Tritto, già detenuto agli arresti domiciliari per aver violato gli obblighi della sorveglianza speciale, è stato trasferito.

loading...